1) Scrivi almeno tre post al giorno, tutti i giorni (Natale e Ferragosto inclusi).

2) Scrivi dei post di riserva per i momenti di panico in cui sarai a corto di Blogger di successoispirazione.

3) Scrivi post per altri blog famosi, allo scopo di ampliare la tua fetta di mercato.

4) Commenta i blog di tutti quelli che conosci, e anche di quelli che non conosci, entusiasticamente.

5) In alternativa, flamma e insulta tutti. Fingiti fiero sostenitore di Paolini, Ghedini e del partito olandese dell’orgoglio coprofago per attirare l’attenzione.

6) Partecipa a facebook, twitter, myspace, friendfeed, digg, flickr, tumblr e stronz. Iscriviti a tutto, diventa fan di tutti e spamma selvaggiamente il feed del tuo blog nelle bacheche dei tuoi compagni dell’asilo e delle tue ex sposate con tre figli che hanno cercato di sopprimerti a posacenerate e che non vedi dal ’15-’18.

7) Rispondi in tempo reale a tutti i commenti, le email e i pm.

VIII) Sii sempre disponibile nel momento del bisogno. Aiuta i blogger più anziani, e accecati dalle troppe ore davanti al monitor e da PornHub, ad attraversare la strada (naturalmente per recarsi al reparto informatica del Mediaworld più vicino) (guidali nella giungla delle offerte e difendili a calci rotanti dagli assalti dei commessi incompetenti con l’alito cattivo).

9) Sii presente a tutti i blogfest, i blogbeer e i tumblrpizz. Cerca di carpire il maggior numero di informazioni possibili sulla vita privata dei blogger più altolocati in classifica, e poi scrivi dei post e pubblica dei video o dei podcast in cui racconti accuratamente tutti i loro cazzi.

10) Per riuscire a fare tutto ciò, licenziati e iscriviti a meetic, badoo e c6. Cerca una vedova ricca, prosperosa e 2.0 e fatti mantenere da lei. Obbligala a scrivere post, spammare sui social, rattoppare template, ecc. Usala anche come segretaria, cuoca, badante, tecnico hardware, PR e donna delle pulizie per ottimizzare i tempi.

11) Renditi utile ai tuoi visitatori scrivendo delle guide liberamente scaricabili. Tipo: “Come installare Open Office sul tuo depilatore elettrico contro i peli del naso”, “Php e uncinetto. Conciliare queste due passioni in apparenza così diverse: da oggi si può” o “Le dieci regole d’oro per smettere di bloggare. Definitivamente”.