Ho fatto un giretto su Twitter, ma Crocifisso nevea leggere le descrizioni sembra siano tutti giornalisti d’assalto arruolati da testate prestigiose, imprenditori di successo, attori di Bollywood lanciati verso carriere sfolgoranti momentaneamente prestati alla grigia monotonia dei social network.

Quelli che si lamentano delle mamme che allattano in pubblico li priverei di cibo e tette a vita.

Ok, niente posto fisso, troppo noioso. Se facciamo che uno le bollette e le altre spese le può pagare creativamente quando gli pare per me va bene.

I porni, si sa, sono destinati prevalentemente agli uomini. Perché allora di solito l’attore maschio mufloneggia tutto il tempo come un tergicristalli in calore?

Ho messo le bricioline sul davanzale per attirare gli uccellini che vagano cinguettanti sui rami innevati, così poi non devo dare da mangiare ai gatti.

La mia micia principale mi sale sulle gambe perché ha freddo, poi però se tento di accarezzarla cerca di privarmi della mano. Mi sembra equo.

Prima che Splinder esplodesse mi sono fatto un giro imbattendomi in un piemme precambrianico di un imberbe Qualcosa del genere impegnato a spammarsi come se fosse d0lC3p@Ss3r0tt1N@97.
Che tenerezza. <3