Television
confusedvision — prisoner… in a fake world

Scoppia la polemica. Ancora un’altra tegola si è abbattuta sulle due Simone che, appena dopo essere state estratte in zona Cesarini da un cartoccio di lamiere contorte durante l’esodo pasquale, si sono imbattute in pieno centro in un SUV guidato da una banda di pregiudicati di origini rumene affiliata ad Al Qaeda. Il convoglio, sbandato anche a causa dell’asfalto reso viscido dalla pioggia, si è scontrato frontalmente con un volantino di matrice anarco-insurrezionalista contenente un vero e proprio decalogo emesso dal leader dell’Italia dei Malori, che ha pertanto deciso di scendere finalmente in campo alleandosi con il Gabibbo, Harry Potter e Antonella Clerici. Questo pomeriggio incontrerà a Palazzo Chigi il Dalai Lama, il piccolo Tommaso, Manuela Arcuri, Sandro Bondi e la Juve di Trapattoni, Zoff, Cabrini e Tardelli. Un vero e proprio arsenale è stato intanto ritrovato nello spogliatoio bianconero, Alessandro Del Piero e i magazzinieri della squadra sono ormai nell’occhio del ciclone e, il condizionale è d’obbligo, potrebbero essere presto interrogati dagli inquirenti che hanno parlato di scelta obbligata pur dimostrando un cauto ottimismo in attesa dei prossimi risultati elettorali e delle ultime dichiarazioni di Michele Cucuzza. Ma adesso cambiamo decisamente argomento.