Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui

Tag

2007

Gilmore Girls

Giustificare l’avvenuta visione di tutte e sette le verbose stagioni della serie TV in questione, recentemente ritornata in àuge per il revival, o quello che è, i nuovi episodi, risulta compito assai arduo. Sono moltissime infatti le attività che si… Continua a leggere →

Gli amori di Astrea e Céladon

 Astrea e Céladon

L’Astrea di Honoré d’Urfé, in versi e prosa, è il primo “romanzo fiume” della letteratura francese. L’opera è talmente prolissa che il suo autore non riuscì a vivere sufficientemente a lungo da completarla e fu necessario allo scopo il torrenziale intervento del suo segretario, tale Balthazar Baro. Il successo di questo caposaldo del barocco fu a tratti insostenibile, anche se il cinema, fino alla trasposizione di Rohmer (anno 2007), lo ha stranamente un po’ snobbato. La storia ruota intorno alle equivoche disavventure di

Due tasti, una sfera: the Amberial trilogy

Amberial 3

Raramente capita di degustare un titolo e dopo un po’ di pensare qualcosa del tipo: «Chi ha concepito e realizzato ’sta roba qua probabilmente ha capito tutto dei videogiochi, della vita; mi piacerebbe congratularmi con costui e magari strizzargli anche disinteressatamente le tette, per un po’». Ecco, quello di Amberial e relativo, inevitabile, pantagruelico seguito è senz’altro uno di quei casi. Nebulosa Realms in particolare mi sembra a tratti rappresentare l’incarnazione perfetta del platform-puzzle in flash semidefinitivo.

Il custode del magazzino sta diventando sempre più aggressivo

Sokoban è un geniale puzzle game originariamente concepito nel 1980 dal mai abbastanza osannato Hiroyuki Imabayashi e pubblicato da Thinking Rabbit nell’82 per il PC-8801 della NEC, quindi travasato più o meno su ogni piattaforma conosciuta, dal PC della NASA ai cellulari, dal C64 ai pallottolieri e alle calcolatrici del Dash. In questo classico del videoludo s’impersona una promettente ala tornante di Serie A costretta dal suo malvagio allenatore (che non ne intuisce le potenzialità) e da un menisco ballerino

© 2019 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑