Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui

Tag

2016

Gilmore Girls: A Year in the Life

Nel post dedicato alle sette precedenti e regolari stagioni suppongo di aver descritto la serie come un qualcosa che si era trascinato avanti per così tanto tempo (troppo) in maniera indicibile a botte di petulanti “la-la-la” musicali e di filler… Continua a leggere →

The Young Pope

Nonostante le dicerie e le apparenze il cinema italiano è ancora uno dei più premiati e rilevanti al mondo, o almeno così sentivo dire ieri da qualche parte. Ammetto la mia smaccata esterofilia da questo punto di vista, ovviamente in… Continua a leggere →

The Night Manager (prima stagione?)

Spionaggio. Intrighi internazionali dalle proporzioni quasi jamesbondiane (anche se in realtà l’influenza di Tom & Jerry – questa è sottile – pare quella realmente preponderante). Bugie, tradimenti, segreti, i soliti sospetti. Persone particolarmente malvagie e senza scrupoli che si spacciano… Continua a leggere →

Io, Daniel Blake

Daniel Blake morirà, lo si intuisce fin dalle prime battute del film, e si capisce benissimo anche chi sarà ad assassinarlo. No, il maggiordomo è innocente, a premere il grilletto è ovviamente stato il neoliberismo galoppante. Sì, certo, è anche… Continua a leggere →

Ave, Cesare!

Ave, Cesare! è un metafilm surreale di routine fatto di cose già viste, sentite e citate, rielaborate, rimasticate, risputate e appiccicate insieme secondo lo stile semibrillante dei due registi. Ma alla fine chi se ne frega della vita di Mannix,… Continua a leggere →

Elezioni comunali

Diciamoci la verità, viviamo tempi confusi, nei quali si fa fatica a raccapezzarsi. Torino pullula di grillini, gente come Vittorio Bertola da tempo si sbatte meritevolmente per portare le assillanti preoccupazioni riguardo alla vera natura delle scie chimiche che turbano i… Continua a leggere →

© 2018 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑