Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui

Tag

Activision

Singularity (dissertazione sui lati oscuri e le palle dei cavalli di Red Dead Redemption 2 inside)

Ci sono nel mondo sicuramente un sacco di titoli messi assai peggio di Singularity. Nell’ambiente dei videogame, poi, copiare è sempre stato uno sport praticato a livelli quasi olimpionici da tantissimi, quindi tutta l’indignazione a tal proposito che si vide… Continua a leggere →

Tour de France (C64)

Primi anni Ottanta. Il ciclismo forse non è più popolare come ai tempi d’oro ma tira ancora tantissimo, grazie soprattutto alla supersfida tra Saronni e Moser. Saronni (chissà perché) mi sta sul culo, ma vince i Giri. Moser invece (chissà… Continua a leggere →

La piacente legnosità di Barry McGuigan World Championship Boxing

Gli abitanti dell’arcipelago britannico intenti a pompare a dismisura le loro star sportive e non per vendere videogiochi (o corn flakes) erano davvero amabili. Daley Thompson ce l’hanno fatto uscire dalle orecchie con i suoi ridenti baffi, e poi Gary… Continua a leggere →

Erretiesse d’epoca (volume uan)

Dark Reign

Qualche millennio fa, tra quintalate di inserzioni pubblicitarie, promesse mirabolanti e donne nude, fu scagliato sul mercato Dark Reign, un comune RTS (gioco di strategia in tempo reale) sottointitolato, con malcelata spocchia, “The Future of War”. A parte un’elegante scatolona blu cobalto che fa tuttora bella mostra di sé sulla mia credenza (versione ammerigana) e almeno un paio di manuali infarciti di solenni stronzate, non aggiungeva granché al tradizionale schema straconosciuto. Era però finalmente (?)

© 2019 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑