Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui

Tag

autobus

Alcuni millenni or sono ebbi una conversazione con una sconosciuta fanciulla…

sudamericana abbord… ehm, incontrata su di un invivibile torpedone dall’affascinante (e ben noto) color diarrea-ATAC. Inutile specificare che costea era piuttosto avvenente, intelligente e dotata di seni copiosi e innumerevoli. Non ricordo come né perché ma il discorso cominciò a deragliare su quella gente che, per motivi a me del tutto incomprensibili — sono fortemente meteoropatico e verso il quindicesimo giorno consecutivo di pioggerellina-nebbiolina mi priverei senza indugio della vita mediante

Presidenza della Repubblica

A.Guandalini – Wrecked Bus/Pulmino sventrato Ricordo decentemente il pomeriggio di qualche decennio fa, ero indifeso e già intuivo grossomodo. Cossiga, prontamente eletto + ripetizione terapeutica del nome. Mentre lo stesso non poteva dirsi di Gianlucalogatto (nome di fantasia per tutelare la… Continua a leggere →

© 2019 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑