Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui

Tag

barack obama

È così dispiaciuto che il suo pene gronda sperma

Pazzesco, Vivigas dev’essersi accorta che casa mia non è una succursale segreta di Auschwitz inspiegabilmente sopravvissuta al crollo del nazismo ma un normale appartamento abitato da una sola persona. Che speranze per il futuro può avere un Paese in cui le nuove generazioni crescono ascoltando i Modà? Amico SEO blabla consultant direttore prestigioso ufficio stampa Salcazzi amante del bricolage che promuovi incontri spirituali nel centro di meditazione cristiana, ascolti Biagioantonacci

Obama Bin Laden non è morto

Osama Obama

Lo dicono fonti attendibili vicine al vicedirettore generale di Fox News, Gigi Marzullo. La notizia, diffusa dai principali siti di controinformazione della Prussia equatoriale, sarebbe stata inoltre confermata da un testimone oculare, il popolare visagista di Chuck Norris, Karol Wojtyla. Il leader di Al-Qāʿida sarebbe stato visto in una nota macelleria suina nel centro di Abbottabad mentre guariva una suora francese dal parkinson e faceva dire cose interessanti a Mario Sechi prendendoli a calci rotanti.

Il G8, ma che palle rotanti…

Berlusconi G8 L'Aquila

Esiste un preciso frangente nel quale un’appetitosa fetta di umanità comincia a dare vistosi segni di sbarellamento, impazzendo all’unisono come una colonia felina rinchiusa in un meraviglioso stanzone bonus segreto strapieno di insaccati prelibati crudelmente penzolanti a mezz’aria. Si tratta di quel momento maggico nel quale giornalisti, forumisti, socialnetworkisti e peracottari vari sono chiamati, quasi per contratto, a sfornare ininterrottamente croccanti opinioni sul G8. O su qualsiasi altro sfarzoso

Nessuna mosca è stata maltrattata durante questo post

Mosca

Le mosche sono curiosi e occhiuti insetti che viaggiano, nel mondo. La letteratura e il cinema, si sa, sono debitori verso questi strani esseri dalle troppe zampe. Senza di loro, la vita per l’uomo sarebbe probabilmente migliore, più vivibile, meno pruriginosa. Nessuno infatti verrebbe più importunato dai loro continui, psichedelici ronzii, nell’inferno delle stanze. Dai loro svolazzi, inutili, orrendi, interminabili. Estivi, concentrici, murati in forni incandescenti e condizionatori rotti. Anche la produttività aumenterebbe non poco.

Le figuremmierd internazionali monopolizzano

South Park Regina Elisabetta

Perché si discute tanto di queste (ok, al TG4 non le passano) e non dell’economia, delle pensioni d’oro, di come il governicchio intende affrontare la crisi e bruciare vivi comeavvienedoverosamenteintuttoilmondo i manager, di quali altre porcate sta per scodellare, riforma della giustizia, campi di concentramento. È una scelta. Se i riflettori sono puntati su un attore, i suoi colleghi faranno inevitabilmente la parte dei comprimari avvolti dall’oscurità.

Ok, Obama scatenerà la quarta guerra mondiale e trasformerà il Medio Oriente in un comodo

Barack Obama

e spazioso parcheggio, portando l’universo al collasso finanziario e ambientale, e facendo rimpiangere la Palin. Forse. Ma, nel frattempo, lasciatemi esultare scompostamente ancora un po’… Un mondo equoesolidale dove nessuno muoia di fame, di sete o di pubalgia, ma tutti si amino vicendevolmente senza secondi gianfranchi, i fiorellini crescano indisturbati ai lati delle strade, i coniugi smettano di lanciarsi posaceneri per futili motivi e i bambini, armati di Uzi e nutella, di bullarsi

Erections time 2008

Si parla più frequentemente dei candidati democratici alla Casa Bianca che di quelli repubblicani. Questo un po’ perché ormai di Bush e soci ne abbiamo (quasi) tutti le palle piene, ma anche per via del fatto che i due personaggi di spicco dell’asinello sono notoriamente una donna, sia pur completamente priva di sentimenti umani, e un uomo di colore (sì, insomma, stiamo parlando proprio di un bel NEGRO, al bando il politically e le paraculate). Due figure abbastanza carismatiche (ma secondo me non troppo):

© 2017 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑