Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui

Tag

fantasy

Hunger Games

No, ma è bellissimo che un sacco di gente strepiti perché è stato plagiato Battle Royale (a certuni puoi fargli di tutto, ma guai a toccargli i Santi Maestri Giapponesi), ignorando il mito di Teseo, un tantinello più antico e… Continua a leggere →

Camelot Warriors

Camelot Warriors è uno di quei casi inspiegabili, uno di quei titoli manifestamente troppo legnosi (sì, lo so che uso spesso questo termine, il fatto è che sembra pensato proprio per descrivere questo gioco) e vistosamente troppo limitati che però… Continua a leggere →

L’Emblema di Roto

Io proprio non so come si faccia a dire bene di fumetti come questo L’Emblema di Roto, sostanzialmente un anonimo clone di Dragon Ball (per quel che ne posso capire) che più stereotipato di così si muore. Per tutto il… Continua a leggere →

ZzZzZzZzZzZz

Eastwood

Dibattito tipo alla Camera. Parla Della Vedova e Berlusconi dorme. Parla Franceschini e Berlusconi dorme. Parla Cicchitto e Berlusconi dorme. Parla Berlusconi e Berlusconi dorme. L’imperdibile puntata di Otto e mezzo di ieri. Rizzo: “I rimborsi ai partiti sono aumentati troppo negli ultimi anni blabla”. Sposetti, improponibile tesoriere WTF del PD con look da pecoraio abusivo: “Aaaaaah! Ardigolo guarandanove della Gosdiduzzione!!1 Aaaaaah! Gombloddo dei giornali e dei boderi forti gondro la demograzzia!!1 Aaaaaah!”

(Warcraft 2 inside) All’orco obeso non far sapere quant’è bono il contadino affumicato con le pere

tastiera vecchia

Da poco prelevato il PC nuovo (un Pentium 133 chiamato a sostituire un 286 ormai in disarmo, tormentato da Prince of Persia e dai virus), e già m’interrogavo. Tra un frame e l’altro di Nascar Racing, avevo intravisto mio cugino trastullarsi. Dirigeva i primi orchetti, seguivano pelosi il domatore, così vivi e pulsanti. Traiettorie incerte — solo in apparenza casuali — ma a lui era piaciuto Megarace.

© 2019 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑