Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui

Tag

Matteo Renzi

Riflessioni postprandiali su scenari postpostelettorali in rapida evoluzione, vuoti di offerta politica, ivezanicchi

Il frame che Di Maio sta evidentemente tentando di imporre è “Il prossimo voto sarà un ballottaggio tra la Lega e i Cinque Stelle” (concetto ribadito per esempio l’altro giorno da Vespa), lasciando intendere che il PD, e con esso… Continua a leggere →

Sull’attentato di Macerata (Renzi inside)

Pippone scritto in risposta alle solite menate degli indignati del web, non mi va di sbattermi per riadattarlo al contesto del blog e lo copincollo così com’è (i commenti altrui che lo precedevano sono facilmente ricostruibili con un po’ di… Continua a leggere →

Strepita tutto il tempo invocando

le dimissioni del PresDelCons e si lamenta perché questi le dà (“che arrogante irresponsabile”, “bergonia, i banbini dell’Ilva muoriranno!1”, ecc.): il massimalista schizofrenico/passivo-aggressivo di Schrödinger. Ché poi il vero errore di Renzi è stato quello di rompere con Berlusconi, dopo… Continua a leggere →

Perché tutti i musulmani non vanno a manifestareeeeee

Pretendere che un miliardo e passa di individui, ognuno con una diversa sensibilità, cultura, testa, ecc., tengano tutti lo stesso, omologato comportamento, peraltro esattamente quello che ci prefiguriamo noi o, strumentalmente, la Santanchè, è semplicemente da matti, oltre che illiberale,… Continua a leggere →

Ti rottamo e non lo sai

Le ficcanti reazioni di Bersani all’adunata di Renzi. “Ha idee da usato anni 80”. “Dice di essere giovane, ma è vecchio”. “Sembra un mulo che scalcia”. “Nessuno scontro, ho ragione io e basta, pappappero”. “Ma poi si può sapere che nome del cazzo è Leopolda?” Comunque il punto della lista della spesa di Renzi che mi convince di più è la reintroduzione del servizio civile obbligatorio. Mi pare giusto che alle nuove generazioni tocchino le nostre stesse, care rotture di coglioni.

© 2018 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑