Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui

Tag

Michele Santoro

(D'Eusanio + De Filippi – d'Urso) x Mario Merola = Sant'oro

Abilità speciale “perdere tutte le aste eBay interessanti”: ce l’ho. :] Jovanotti ha donato dieci quintali di crocchette. Questo probabilmente non fa di lui un grande cantante, e forse nemmeno un grande uomo, ma lo rende senz’altro ai miei occhi un grande donatore di crocchette. La “Lista Grande Sud + Mastella” dei sondaggi del Sole sembra la risposta campanosicula ai Queen + Paul Rodgers. Al posto del beagle avrei fatto lo stesso. Però aggiungendo spezie ed erbe aromatiche. Monti domani su Twitter:

Questo post si autodistruggerà tra 31556926000 secondi

Entro questa settimana mi aspetto un netto successo nel derby, il ritorno dell’estate e la caduta del governo. In alternativa, potrei accontentarmi anche solo di una vincita plurimilionaria al Superenalotto. Vendola aderisce all’iniziativa di Santoro: “In gioco la libertà: appena torno da Bruxelles effettuerò il versamento”. Immagino Nichi col bollettino da dieci euro che fa la fila alle Poste… (Scusate, devo andare in bagno, mi scappa urgentemente una narrazione). Sono indeciso se

Prendere per i fondelli la blogosfera (e i “popoli”) non ha prezzo: per tutto il resto c’è MasterCard (cit. Daniele Sensi)

Bavaglino

Ma una bella manifestazioncina piccina per difendere il povero Santoro, costretto con chissà quali inenarrabili violenze fisiche e pressioni psicologiche che non ci voglio nemmeno pensare ad accettare la modica somma di dieci milioni di euri (o giù di lì) dagli sgherri impomatati di Silvio? Possibile che non ci sia un popolo viola, indaco, vermiglio, con i calzini celesti o ciclamino a pois pronto a portare in piazza qualche tonnellata di santa indignazione per difendere la libertà di informazione messa a

Metativù (Santoro, Vespa, D’Addario inside)

Televisione abbandonata

Bruno non fa più ascolti mostrando la diga putrefatta della Parietti alle genti pronte a farsi esplodere davanti al teleschermo per battere la noia. E quindi è costretto a inseguire, parlando di AnnoZero, che invece di odiens ne fa a bizzeffe grazie soprattutto alle intelligentissime polemiche che i vari capezzoni delle libertà alzano nel corso della settimana. Anche in caso di puntate come quella di otto giorni fa, nella quale oggettivamente ha parlato soltanto Belpietro, divorandosi

AnnoZero, terremoto, polemiche a più non posso

Terremoto L'Aquila

L’altro giorno tenevo di sottofondo Santoro, registrato in assoluta autonomia decisionistica dalla tivvù fastwebbara, come sempre, la puntata sul terremoto. Epperò mi sembrava tutto normale, non mi si era acceso il rilevatore, la spia anale che indubitabilmente ti avverte che proprio su quell’edizione (e non su un’altra, dai toni e dagli ingredienti apparentemente molto simili) si abbatteranno i tuoni, i fulmini e le saette istituzionali, e ancora porteaporte e distruzione per giorni e giorni, e le polemiche

Io sto col mio cervello

cervellino

Ok, non sarà un granché, ma grosse alternative non ne vedo (preferisco pensare con il mio che con quello di un altro, in ogni caso). E cerco insieme a lui, come posso, con i pochi dati certi di cui dispongo e le molte “impressioni” di analizzare criticamente le varie situazioni/posizioni/dichiarazioni. Sicuramente la classe politica italiana attuale è di basso livello e, in parte (non so in che percentuale, probabilmente stabilirlo è impossibile), corrotta. Ma mettere tutti sullo stesso piano o attribuire patenti di mafiosità a

© 2019 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑