Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui

Tag

rosy bindi

Le ultime, brillanti iniziative per abbattere il regime

Telefunken

Cominciamo con la raccolta di firme del PD. Premetto di non concordare assolutamente con chi pensa che “il più grande partito dell’opposizione” dovrebbe portare in gita scolastica la gente a manifestare un giorno sì e l’altro pure, o magari organizzare una mobilitazione permanente contro il tiranno. Non si può, non è realizzabile efficacemente, come chiunque abbia fatto un po’ di vita di partito saprà, per ragioni logistiche, organizzative, pratiche, psicologiche, economiche, umane. A parte che dopo un po’, come dimostrano

Ballarò novembrino, e altre mezze stagioni

Silvio furioso

È ignominioso, i blogger si sono ridotti a commentare quel che accade in TV, un mezzo di comunicazione che (s)parla di un altro, signora mia, ma dove andremo a finire. È come se la radio o i giornali ogni tanto si occupassero di, chessò, cinema o telefonia. Internet è nata con scopi ben più alti, tipo diffondere il porno amatoriale norvegese tra le classi più disagiate. Se Crozza non avesse quel suo tono piagnucoloso, leggesse i testi di, mettiamo, essere disgustoso, e (per farla breve) non fosse

Non esistono uomini che hanno paura di dire «ti amo», esistono quelli terrorizzati dall’idea di non poter gustarsi in santa pace il posticipo della Serie A

Seggiolini vuoti

[storiella nonsense] Il babbo manda Pier Gino a comprare un chilo di mele dall’ortolano sotto casa. Lui va, controlla che la merce sia buona, paga e torna. Il babbo, mentre fa sesso sulla lavatrice in funzione con George Clooney, un canguro cieco e una confezione di spadoni medievali in offerta speciale rubati alla Lidl, gli chiede: “Pier Gino, allora, hai comprato le mele?” “Ma certo, babbo”. Invece aveva comprato le pere. Ma ora il bestemmione catartico e infarcito di

Lodo Alfano bocciato: Berlusconi impazzisce a Porta a porta

Alfano fail

I lettori de Il Giornale hanno lanciato una generosa sottoscrizione per coprire la voragine di settecentocinquanta milioni di euri spalancata dalla sentenza comunista. Chi offre cinquanta euri, chi cinquantuno, chi è pronto a impegnare sua nonna su ebay per salvare il culo all’amato. Si calcola che se ogni elettore del PdL (campa cavallo) versasse quarantadue europrodi, le settecentocinquanta cucuzze sarebbero belle che coperte. E il Milan potrebbe riprendere ad acquistare giocatori sotto le trentacinque ere geologiche

© 2019 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑