Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui

Tag

social network

Candy Candy Forza Napoli, il social media manager dell’INPS, Luttazzi e altre refrigeranti avventure

Commento a questo status Facebook. Oltre alle trite dinamiche da social (reazioni al caso del giorno, controreazioni di segno opposto per farsi notare, controcontroreazioni e via sbadigliando), che ovviamente influiscono, conta il fatto che rossobruni, criptogrillini, intellettuali dolenti che sanno… Continua a leggere →

Il caso StanKanelli e le sempre più orripilanti dinamiche dei social (aka Di shitstorming, grete, simoni e piccoli ramy)

Riassumo brevemente la storia a beneficio dei tre che siano stati impegnati su Plutone negli ultimi giorni e non abbiano potuto studiare. La sinistra (riparta da) ha di recente eletto a suo nuovo idolo il regazzino di Torre Qualcosa che… Continua a leggere →

Brexit, commenti e oclocrazia

Non ho ancora capito se siano peggio quelli che “gli elettori hanno sempre ragione!1” (così, sulla fiducia, perché sono milioni di milioni e quindi, come le mosche, non possono sbagliare, e poi salire sul carro del vincitore è sempre un… Continua a leggere →

Non c’è niente di male a gioire per la morte di qualcuno

In astratto, dico. (Ma un po’ anche in concreto). Chi pensa il contrario probabilmente ha una concezione sacrale della vita umana: ci amiamo, ci odiamo, ci siamo indifferenti in base alle nostre convinzioni, alle azioni che compiamo nel corso della… Continua a leggere →

Ta-ta-tà

Rai News. Improvvisamente l’anonimo e probabilmente raccomandato giornalista si interrompe, il palinsesto vacilla, da qualche parte Mentana ha un’erezione. L’incredulo omino farfuglia, si capisce che è appena avvenuto qualcosa di grosso, qualcosa destinato a scombussolare il regolare flusso dell’internez per… Continua a leggere →

Le elezioni, anzi, il Paese più WTF della storia

Il primo movimento che metterà al centro del suo impegno politico le ricariche dei cellulari gratis sbancherà semidefinitivamente, lasciando un solco nella storia. I peggio sono quelli che smettono di perculare Grillo & C. perché hanno vinto, quindi la biowashball… Continua a leggere →

Gli anni Novanta non me li ricordo più

Milioni di utenti di social network non possono sbagliare. L’Italia non vince un premio Nobel per la pace dal 1907, bisogna fare qualcosa. Arriverà un giorno in cui i bambini tartassati da genitori/educatori/suore che “Dovete mangiare tutto quello che avete nel piatto perché i vostri coetanei in Africa muoiono di fame” si faranno coraggio e risponderanno in coro “Certo che voi di economia proprio non capite un cazzo, eh?” Manca “Come mi/ci vede l’agenzia di pompe funebri”.

Rotture 2

Credo che ora farò un gesto folle. Tipo recarmi sotto una sede di Equitalia e cospargermi completamente di aspartame. Se in poco tempo riesci a farmi più domande stupide del mio firewall sappi che il mio unico desiderio sarà quello di eiettarti nel deserto del Gobi, nel punto a maggior concentrazione di vipere gialle. Avere tanti social network che fanno più o meno la stessa cosa (un po’ come VHS, Betamax e Video2000) non è una risorsa, ma una rottura di cazzo per tutti. Delio Rossi ha sbagliato, ma dietro il

Se l'inferno esiste

Inferno

È un luogo nel quale sadici webmaster costringono i dannati a digitare continuamente captcha illeggibili allo scopo di evitare sofferenze ancora più atroci. Una delle cose che più mi sconcertano in assoluto è vedere Alain Elkann che parla di libri, fa interviste con aria intelligente e assennata, e poi pensare che lo sperma di costui ci ha regalato Lapo. Sarà la terza intervista a Giorgia che sento/vedo in pochi giorni. È uscito un nuovo disco o ha sgravato ancora? C’è gente che dedica più cure alla

Sono due Etta e mezzo, che faccio, lascio?

Etta James

Io tra i nomi maschili non ho mai capito Alvise. Cioè, sono di larghe vedute, mi sta bene perfino che uno si chiami Cirillo, Ottorino, Pancrazio o Stanislao… Ma Alvise che mi rappresenta? Come si fa a considerarlo un appellativo plausibile? “Orrore, è morto un laureato che puliva i cessi della Concordia”. Se avesse avuto la terza elementare sarebbe stato ok? “A causa del testo della canzone, Alizée veniva identificata come la Lolita del brano” (Wikipedia). Ma guarda un po’, chi

C'è talmente tanta crisi che i titoli dei post sono così

Cavallo

“Auto ad aria compressa: perché non è mai stata messa in commercio?” Cervello per gli internauti che condividono compulsivamente qualsiasi stronzata: perché non viene messo in commercio? È inutile, per quanti sforzi facciate il vostro modo di essere diversi da me non riuscirà mai a convincermi del tutto. Per Santorum creazionismo ed evoluzionismo sono “due teorie”. Un po’ come dire che Alberto Tomba e Vittorio Gassman sono “due attori”. Quando l’ippica va bene i cavalli vengono imbottiti di droga per

ZzZzZzZzZzZz

Eastwood

Dibattito tipo alla Camera. Parla Della Vedova e Berlusconi dorme. Parla Franceschini e Berlusconi dorme. Parla Cicchitto e Berlusconi dorme. Parla Berlusconi e Berlusconi dorme. L’imperdibile puntata di Otto e mezzo di ieri. Rizzo: “I rimborsi ai partiti sono aumentati troppo negli ultimi anni blabla”. Sposetti, improponibile tesoriere WTF del PD con look da pecoraio abusivo: “Aaaaaah! Ardigolo guarandanove della Gosdiduzzione!!1 Aaaaaah! Gombloddo dei giornali e dei boderi forti gondro la demograzzia!!1 Aaaaaah!”

Dodici condoni per me posson bastare

Apprendi la notizia del VIP stiantato in malo modo. Attimi interminabili durante i quali sembra che il VIP non sia morto e maledici Repubblica e Wikipedia che hanno osato scrivere che è morto, maledetti sciacalli, e invece è morto. Piangi lagrime amare mentre con amici, conoscenti e altri utenti, mai visti o sopportati ma resi più vicini dal dolore, fingi di conoscere il VIP appena stiantato. Anzi, te ne convinci, il VIP era uno dei tuoi idoli fin dall’infanzia e non riesci a farti una

Questo post si autodistruggerà tra 31556926000 secondi

Entro questa settimana mi aspetto un netto successo nel derby, il ritorno dell’estate e la caduta del governo. In alternativa, potrei accontentarmi anche solo di una vincita plurimilionaria al Superenalotto. Vendola aderisce all’iniziativa di Santoro: “In gioco la libertà: appena torno da Bruxelles effettuerò il versamento”. Immagino Nichi col bollettino da dieci euro che fa la fila alle Poste… (Scusate, devo andare in bagno, mi scappa urgentemente una narrazione). Sono indeciso se

Conquiste della civiltà

Utonto

L’utonto medio, grazie a Facebook, ha appena scoperto l’esistenza delle gif animate. Se continua così, verso il 2030 si accorgerà della funzione cerca, e nel 2050 magari dell’inaudita possibilità di utilizzare i social network anche per scambiare opinioni argomentate di livello “homo sapiens”.

© 2019 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑