Tag Roberto Saviano

Oggi è l'ultimo giorno di vita sul pianeta Terra e lo trascorrerò facendo cose nuove, folli, trasgressive, assurde, impensabili che altrimenti non avrei mai osato.

The End.

Tipo stirare. Nel 2112 il mondo esisterà ancora. Apple produrrà dei tablet potentissimi in grado di bere anche il caffè, e lo stesso farà Samsung. L’Italia sarà sempre saldamente ai primi posti in tutte le classifiche che contano (corruzionelibertàdistampadebitopubblico). E sul web circoleranno petizioni di gente allarmata per le sorti di Emanuela Orlandi. L’agente De Mita, pagato dagli oppositori del gruppo Bilberberghe e Goldman Sucks e dai servizi segreti bvlgari, viaggia nel

Sono tempi duri per l’oggettività

Vespa piange

Status Facebook di uno: “In Corea sta scoppiando un casino dalle conseguenze imprevedibili e noi ci trastulliamo con la Carfagna, Fazio e Saviano”. Hai ragione, che schifo, siamo una massa informe di frivole creature inzenzibili. Sì, dai, molliamo tutto e andiamo a Yeonpyeong. A parlare della Carfagna, di Fazio e di Saviano. Io l’avatar dei cartoni animati lo tengo fino a quando qazzo mi pare e piace, tiè. Ha segnato Menez. No, dico, ha segnato Menez (domenica scorsa). A questo

Saviano fa il giuoco della criminalità. Della mafia è meglio non parlare, sennò la si aiuta. Ehm, siamo sicuri?

Gomorra

In questi primaverili giorni abbiamo assistito a una serie di scoppiettanti polemiche relative al programma Vieni via con me, Saviano & la mafia al Nord, Maroni che s’incazza, prima non gli viene concesso il diritto di replica, poi sì, intanto per sicurezza eccolo invitato a piangere sul fatto che gli sia stato negato, nei talk show di Canalecinque, Rai Uan, Ciù & Tri (Annunziata). Premesso che reputo Bobo uno dei ministri dell’Interno meno peggio degli ultimi centocinquant’anni, checché ne dicano a sinistra (suggerimento: il fatto

Lo dice Google

Gogol

“Alla Schola Armaturarum lavori a luglio 2009, lo dice Google” (titolo de IlSole24Ore). Ok… “Il signoraggio è il massimo potere del pianeta e tutti noi ne siamo schiavi, lo dice Google”. “Hitler fu un grande statista che commise qualche errore, lo dice Google”. “Google merda, lo dice Google”. (credits: limaCAT) I ggiovani d’oggi, che delusione. Sono diventati così deboli e pigri che non hanno più nemmeno la forza di scagliare massi dai cavalcavia, come quelli di una volta. Catturato Iovine, boss manager

© 2021 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑