Tag suicidio

Non sono stato io a uccidere Giorgio Bocca

Ora tenterò il suicidio fissando intensamente una foto di Lele Mora. Se non passassero la maggior parte del tempo a stonare robe escrementizie in televisione già mi starebbero molto più simpatici, i bambini. [Squarci di vita su FriendFeed] Buongiorno, buonanotte, addio ottobre, benvenuto novembre, piove, c’è il sole, ho voglia di cazzo, di fica, di frittura di pesce, di gelato al cinghiale, è uscito il nuovo iPad, il nuovo Kindle, andiamo tutti su Path, a prenderci un aperitivo, affanculo

Diana Blefari si è impiccata: meglio così?

Impiccato

Diana Blefari si è impiccata in carcere. I suoi avvocati non hanno mai smesso di chiedere che venisse curata, ma le loro urla sono rimaste inascoltate. Non era pentita, era giovine e per questo la sua dentenzione sarebbe costata una carrettata di soldi allo Stato, fattore che in una società che continua a consegnarsi mani e piedi a un conclamato p2ista sperando che tagli le tasse (seeeeee) ha il suo indubbio, e un po’ malsano, fascino. È difficile che un terrorista si convinca che tutto quello

© 2021 Opinioni psichedeliche, sentenze ineducate e altri stoltiloqui — Powered by WordPress

Tema di Anders NorenTorna su ↑